Fagiolo di Mattie

Fagiolo di Mattie from Libre on Vimeo.

Prodotto tipico della media valle di Susa, il Fagiolo di Mattie è una varietà esclusivamente locale che cresce nel cuore delle Alpi Cozie, anche a 7-800 metri di altitudine, in particolari terreni umidi denominati “sagne” nel dialetto locale – in pratica, macereti inondati anche a lungo dall’acqua, nella stagione del disgelo. Il rustico fagiolo di Mattie, la cui produzione è affidata a solida una rete locale di “agricoltori custodi” che si sono tramandati il seme a livello famigliare, di generazione in generazione, si semina non prima della metà del mese di maggio, per poi essere raccolto a settembre. Legume di origini antiche, protagonista di alcune ricette tipiche della cucina locale alpina, il fagiolo montagna coltivato a Mattie si presenta con l’inconfondibile color caffelatte, caratteristico di questa varietà particolarmente eccellente, tradizionale alimento base nell’antica economia di sussistenza dell’agricoltura alpina.

Scarica la scheda descrittiva del prodotto
Scarica la scheda per i consumatori
Scarica la scheda “Moltiplicazione dei semi”