Pomodoro Kaki

Tomate Kaki from Libre on Vimeo.

Il Pomodoro Kaki è una varietà salvaguardata da Jean Luc Danneyrolles, nella tenuta “L’orto di un curioso” sulle colline di Saignon, in Vaucluse. Nel 1958, il dipartimento di Vaucluse produceva da solo quasi un terzo delle esportazioni nazionali francesi di pomodoro. Risalgono a quel periodo le prime descrizioni ufficiali di questa biodiversità, “una varietà che non si rompe”, famosa come la Marmande o la Saint-Pierre. Questo pomodoro è molto interessante per la sua forma e il colore, quello del frutto cachi. E’ liscio, leggermente fasciato e sferico, sebbene tenda ad allungarsi nel corso degli anni. La polpa è molto dolce e consistente, garantisce buone prestazioni e lunga durata. È una varietà tardiva; produttiva, ma in breve tempo. Il portamento della pianta è indeterminato. Vigoroso, presenta fogliame frastagliato e sufficientemente rigido. Si semina a marzo in ciotole, per poi trasferire le piantine in pieno campo a metà maggio; la raccolta, tra luglio e agosto.

Scarica la scheda descrittiva del prodotto
Scarica la scheda per i consumatori
Scarica la scheda “Moltiplicazione dei semi”