Carlo Giacomasso from Libre on Vimeo.

Carlo Giacomasso produce alle porte di Torino un’antica varietà locale, il Ravanello di Moncalieri, che fino a 40 anni fa era molto popolare tra i consumatori. Poi questo prodotto tipico è stato soppiantato dal ravanello tondo che proviene dall’Olanda e dalle campagne di Latina nell’Italia centrale. «Eppure – sostiene Giacomasso – il Ravanello di Moncalieri è un ortaggio di qualità superiore: ha un sapore migliore, è più fragrante e non è piccante». Per questo, Giacomasso è diventato un agricoltore custode del Ravanello di Moncalieri: attraverso il progetto “Una rete per le biodiversità trasnfrontaliere”, è intenzionato a mantenere in vita questa importante biodiversità, scambiando informazioni e competenze con gli altri agricoltori del network italo-francese.